Seconda guerra mondiale

A Veano il ricordo del capitano Mack, in arrivo delegazione angloamericana

1 ottobre 2019

Saranno ospitati nel luogo in cui i loro parenti furono internati quasi 80 anni fa. Una delegazione angloamericana di 20 persone composta da parenti di prigionieri inglesi e americani detenuti nella villa di Veano, tra il 1941 e il 1943, arriverà nel Piacentino il 5 e 6 ottobre. I loro parenti erano alti ufficiali inglesi e americani catturati dalle truppe tedesche in Libia e fatti prigionieri in Italia. Dopo l’armistizio i militari fuggirono e furono aiutati dalla popolazione locale. Della delegazione faranno parte anche i parenti del capitano Arcibald Mackenzie nome di battaglia Mack. vicecomandante della Divisione Val Nure, combattente inglese caduto in terra piacentina dopo la liberazione di Ponte dell’Olio.

Le iniziative di accoglienza sono state messe in campo dal Comune di Ponte dell’Olio con l’Anpi e dai comuni di Rivergaro, Vigolzone e Bettola. Gli eventi sono stati presentati nella sede della Provincia. Sabato 5 ottobre sono previste varie visite e la sera il concerto del Coro Montenero a Veano. Domenica mattina a Ponte dell’Olio alla presenza del console britannico e americano è in programma una conferenza dedicata al capitano Mack.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE