Cosepi

Mancati pagamenti Iva, condanna a un anno per la presidente del cda

24 ottobre 2019

Condanna a un anno per mancati pagamenti dell’Iva per Silvia Cristalli, dal 2012 presidente del consiglio di amministrazione di Cosepi. La sentenza è stata pronunciata dal giudice Gianandrea Bussi davanti al quale è stato celebrato il processo sui guai con l’erario che ebbe la cooperativa piacentina, in liquidazione coatta dal primo giugno 2018. L’imputata è stata assolta dall’accusa di aver omesso versamenti per le ritenute previdenziali. “Attendiamo di leggere le motivazioni della sentenza”, ha commentato l’avvocato Daniele Pezza. La presidente della coop doveva rispondere del mancato pagamento dell’Iva per gli anni 2014 e 2015, per un totale di 542mila euro.

I dettagli in edicola con Libertà

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza