Risposta al deputato Foti

Polizia penitenziaria, il ministro Bonafede: “Rinforzi per Piacenza”

27 ottobre 2019

Rinforzi per la polizia penitenziaria di Piacenza sono stati annunciati dal ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Risale a pochi giorni fa la riposta del Guardasigilli a un’interrogazione del parlamentare piacentino Tommaso Foti.

“Per quanto riguarda il contingente organico della polizia penitenziaria, va detto che presso la Casa circondariale di Piacenza, a fronte di una pianta organica di 250 unità, la forza amministrata risulta essere pari a 218 unità, da cui però vanno detratte 32 unità distaccate – scrive Bonafade -. Presso la Casa circondariale di Piacenza risulta un affollamento pari al 126,84%, come tale inferiore sia alla media regionale che a quella nazionale. Posto che le scoperture maggiori riguardano i ruoli degli ispettori e sovrintendenti, il ministero si sta attivando per addurre tempestivamente dei correttivi“. Bonafede aggiunge: “Sul ruolo degli ispettori (attualmente dieci) in tempi brevi il provveditorato curerà la diramazione di apposito interpello per l’impiego di nuove unità a Piacenza. Va inoltre aggiunto che con provvedimento del 18 luglio le Novate hanno usufruito di un incremento in organico di 15 unità maschili nel ruolo di agenti-assistenti”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza