Fontanella rotta

Orti di via Degani: erbacce, rifiuti, abbandono. Lamentele dei residenti

1 novembre 2019

Un ingresso si presenta con il cartello rotto e una parete imbrattata con i graffiti. Il biglietto da visita dell’altro accesso dell’area verde, invece, è il telaio di una bicicletta smontato e abbandonato. Parliamo degli orti di via Degani di Piacenza, dove alcuni cittadini hanno segnalato le pessime condizioni di manutenzione.

I lati del vialetto interno sono sgretolati e qualche mattonella è staccata dalla pavimentazione, con il rischio che i passanti possano inciampare e farsi male. Le erbacce cresciute in mezzo al prato paiono mucchi di lattuga. Due panchine balzano all’occhio: la prima risulta con le assi di legno spezzate, la seconda è ricoperta di vernice spray azzurra. Molti bidoni sono strapieni, tanto che diversi rifiuti sono caduti per terra. Alla base di un albero ci sono confezioni di plastica, sacchetti, fazzoletti, scatoloni, vestiti e persino il seggiolino di una bici. Il quadro desolante è chiuso dalla fontanella dell’acqua pubblica che non funziona.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE