Territorio di Alseno

Parco dello Stirone, lupa uccisa da un colpo di fucile: indagano i carabinieri forestali

13 novembre 2019

Una giovane lupa di sei mesi è stata trovata morta nel territorio piacentino di Alseno nel Parco dello Stirone e Piacenziano, uccisa da un proiettile che le ha trapassato il torace e colpito il cuore e il fegato.
A segnalarlo agli operatori dei “Parchi del Ducato”, l’ente che gestisce l’area, una persona che passava nel campo dove l’animale è stato ammazzato con un colpo di fucile. A sparare è stata senza dubbio una mano esperta, con un’arma utilizzata per la caccia agli ungulati.
Si tratta di un reato (il lupo è una specie tutelata a livello nazionale ed europeo), aggravato dal fatto di essere stato commesso all’interno di un parco protetto. Le indagini sono in capo ai carabinieri forestali.

Sul posto si era prontamente recato un operatore dei “Parchi del Ducato”, Mauro Allegri, che ha scattato alcune foto alle lupa esanime, pubblicando poi un post di denuncia sul profilo Facebook dell’ente: “Una palla di piombo ad altissima velocità attraversa il torace e spappola il cuore di una lupa di circa 6 mesi, in piana salute. È ancora così che, nel 2019, qualcuno pensa di affrontare la presenza di questa specie tra di noi. La strada verso la conoscenza e la convivenza pacifica è ancora lunga e piena di ostacoli. Noi continuiamo”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE