Convenzione Onu

Imparare i propri diritti: bambini in Municipio per la “Giornata dell’infanzia”

20 novembre 2019

Baby consiglieri per un giorno con l’obiettivo di riaffermare e scoprire i propri “grandi diritti” nel cuore istituzionale della città. Stamattina, 20 novembre, gli alunni di due classi delle scuole elementari Taverna e Giordani di Piacenza si sono seduti sui banchi consiliari di palazzo Mercanti. L’occasione è stata la “Giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia”, istituita dalle Nazioni Unite e celebrata il 20 novembre in tutto il mondo. E il diritto alla libertà di espressione è proprio uno degli articoli inclusi nella “Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” approvata dall’Onu esattamente trent’anni fa: ecco perché i bambini hanno approfittato della ricorrenza per riepilogare la loro preziosa attività didattica di approfondimento dei monumenti cittadini. Ad accoglierli sono stati l’assessore ai servizi sociali Federica Sgorbati e il presidente del consiglio comunale Davide Garilli; quest’ultimo ha annunciato la volontà di “tornare ad aprire le porte del Municipio alle scolaresche del territorio, un’attività che era stata interrotta da due anni”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza