A Piacenza Expo

Si apre la tre giorni dei vignaioli indipendenti: oltre 600 espositori

20 novembre 2019

E’ partito il conto alla rovescia per la nona edizione del “Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti”. Le porte dei padiglioni di Piacenza Expo saranno aperte sabato 23 e domenica 24 novembre dalle 11 alle 19 e, novità di quest’anno, anche lunedì 25 novembre dalle 10 alle 16. Quest’anno la presenza degli espositori sarà da record: 626 provenienti da ogni regione d’Italia. Tredicimila metri quadri di esposizione per un evento che l’anno scorso ha visto 18mila ingressi in due giorni. Sarà possibile farsi spedire le bottiglie acquistate direttamente a casa.

Nel padiglione 1 i visitatori potranno confrontarsi direttamente con i vignaioli, degustare e acquistare i vini. Tra questi anche tre espositori francesi provenienti dalla Champagne, dal Rodano e dalla regione della Charente. Nel padiglione 2 troveranno spazio 17 artigiani del cibo che, in un tour gastronomico, proporranno specialità della tradizione italiana da consumare.

Domenica sarà il momento della cerimonia di premiazione del “Vignaiolo dell’anno”. Il riconoscimento, intitolato a Leonildo Pieropan (tra i fondatori della Fivi) andrà a Lorenzo Accomasso, vignaiolo del Piemonte che si è distinto per la sua produzione di Barolo. Lunedì mattina verranno consegnate le targhe ai nuovi “Punti di Affezione”, enoteche e ristoranti che riportano il logo della Fivi.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza