Ospedale di Piacenza

Donato un tavolo da gioco per intrattenere i pazienti del Pronto soccorso pediatrico

25 novembre 2019

Un tavolo da gioco per rendere più accogliente la sala d’attesa del Pronto soccorso pediatrico e intrattenere  i piccoli che devono farsi visitare. È quanto è stato donato da Mauro Coppola ad Abio Piacenza: Coppola, titolare di un negozio cittadino, ha voluto contribuire a far sì che il tempo trascorso dai bambini in ospedale potesse essere più divertente.

“L’utilizzo dei giochi all’interno del reparto di Pediatria – mettono in evidenza i volontari Abio – è fondamentale per i bambini ricoverati o in attesa di assistenza medica e infermieristica”. L’associazione, presente in ospedale di Piacenza dal 2013, si occupa di accogliere i piccoli e supportare i loro famigliari al momento del ricovero, facilitandone l’inserimento in un ambiente inizialmente può creare qualche ansia o paura”. I volontari Abio aiutano il bambino a sentirsi più accolto, attraverso il gioco e altre attività ludiche, rappresentando una presenza sorridente all’interno della Pediatria.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE