Maltempo

Il Po supera i 7 metri, colmo di piena previsto a Piacenza nella notte. FOTO E VIDEO

25 novembre 2019

L’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile domenica 24 novembre ha diramato l’allerta meteo con decorrenza dalla mezzanotte che riporta il codice rosso per criticità idraulica per la zona di allerta H (pianura piacentina) nonché il codice colore giallo per la criticità idrogeologica ed idraulica sulla zona G (collina piacentina). Verso le 4 della notte tra domenica 24 e lunedì 25 novembre il Po ha superato i 7 metri, con un andamento ancora in crescita. Il colmo, nel tratto piacentino, è previsto tra la serata di oggi e la prima mattinata di domani, martedì 26 novembre.

Circa un’ora prima, verso le 3, l’Arda a Fiorenzuola ha toccato la soglia di allerta arancione, per poi cominciare a scendere.  Alle 5 è stata temporaneamente chiusa per allagamento la provinciale 30 che da Caorso va verso Chiavenna Landi, in prossimità del sottopasso ferroviario. Alle 8 la situazione è ritornata nella normalità è la strada è stata riaperta.

Per quanto riguarda la situazione delle strade nel Piacentino, che nella giornata di ieri hanno subito interruzioni per frane e smottamenti, alle 9.20 di oggi il Consorzio di Bonifica segnala che la situazione è la seguente.

Riaperte le strade:
– Ottone Soprano
– Ferriere – Rocca

Ancora chiuse, ma senza persone isolate:
– Pontenano – Proverasso (Ferriere)
– Santa Franca – Stomboli (Farini)

Sulle Strade Villanova-Aglio-Pradovera; Vezzera-Pradaglione; Lagobisione Formaggera; Mezzano Scotti Crocetta di Cicogni; Cerignale Oneto non si registrano situazioni di pericolo imminente ma va tuttavia segnalato che le cunette sono compromesse e si segnalano alcuni tombini otturati e terreni molti intrisi di acqua.

“La situazione di assetto idrogeologico è ancora del tutto in evoluzione – prosegue la nota – e per questo sotto monitoraggio attento”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE