Piazza Duomo

Anziana borseggiata sul mercato: “Erano gli ultimi 70 euro della pensione. Volevo comprare un regalo a mio figlio”

30 novembre 2019

“Erano gli ultimi 70 euro che mi erano rimasti della pensione del mese. Volevo utilizzarne una parte per acquistare un regalo per mio figlio. E’ per quel motivo che mi ero decisa ad uscire e a fare un salto sul mercato. E invece me li hanno rubati”. Sono le parole di una ottantenne piacentina che, ancora scossa e con un nodo nella gola, ha raccontato quello che le è accaduto sul mercato piacentino sabato 30 novembre. Mentre stava osservando la merce esposta su un banco, qualcuno le ha sottratto il portafogli dalla borsetta.

“Purtroppo – lamenta – in quel momento non c’era nessun vigile nei paraggi. Se ci fosse stata un po’ più di sorveglianza in piazza, tutto questo non mi sarebbe successo”.

Il borseggio è avvenuto attorno a mezzogiorno in piazza Duomo. C’era ressa e l’anziana non ha badato al fatto che alcune persone spingevano alle sue spalle. “Poi ho visto che la borsetta era aperta e mancava il portafogli con il denaro”. L’unica magra consolazione è che si sono salvati i documenti e le carte di credito. “In tanti anni – dice la donna – non mi era mai accaduto nulla di simile. E pensare che, due anni fa, avevo trovato un portafogli pieno di soldi e lo avevo restituito senza nemmeno ricevere un ringraziamento”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE