Addio all’olmo monumentale: a causa di un fungo verrà abbattuto

07 Dicembre 2019

Sarà un addio graduale, ma pur sempre un addio. L’olmo monumentale, situato lungo la strada provinciale sulla curva, di via Repubblica, all’ingresso del centro abitato a Villanova, sarà abbattuto.
Non c’è più nulla da fare per il grande albero secolare “condannato a morte” dalla grafiosi, malattia irreversibile causata da un fungo. Quel gigante buono di 27 metri è nel cuore dei villanovesi.

“Si tratta – ha fatto sapere il sindaco Romano Freddi – di un intervento dettato unicamente da ragioni di sicurezza, salvo restando che, purtroppo, si tratta di una pianta dichiarata morta dagli stessi professionisti agronomi, a cui è stato affidato l’incarico di svolgere un’indagine biomeccanica e fitopatologica sulla pianta a tutela regionale”.

L’operazione di taglio inizierà questa mattina, sabato 7 dicembre, per terminare nelle prime ore del pomeriggio. Volontari della Protezione Civile ‘Giuseppe Verdi’, agenti di Polizia Municipale e di Polizia Provinciale si alterneranno per garantire lo svolgimento dell’intervento in sicurezza e dirigere il traffico.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà