Provincia

Inclusione sociale con il lavoro: corso di pasta fresca per disabili

8 dicembre 2019

Anolini e pisarei come strumenti di inclusione sociale. Con un pranzo a base di tortelli e maccheroncini bobbiesi i sette partecipanti al corso di pasta fresca, dedicato ai disabili psichici, hanno concluso le 80 ore di lezioni, perlopiù pratiche, che hanno permesso loro d’imparare a realizzare diversi tipi d’impasto, di ripieni e di piccola cucina sotto la guida e l’esperienza degli chef Marco Mattetti e Antonietta Spelta nella sede della cooperativa sociale I Perinelli sulle colline di Ponte dell’Olio. Si tratta di un’iniziativa promossa e finanziata dal fondo regionale disabili, in collaborazione con l’ente di formazione Tutor, capofila del progetto, l’agenzia per il lavoro, la coop sociale I Perinelli e l’Asl di Piacenza, che regala un’opportunità di formazione tecnico-professionale a sette persone con disabilità iscritte all’ufficio collocamento mirato.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE