Natale a Piacenza

La magia del presepe incanta il Duomo. Cori in piazza Cavalli

14 dicembre 2019

Una luna luminosa sullo sfondo. Le sagome brillantinate in primo piano. Lo splendore della Cattedrale che fa da cornice. È un gioco di luci continuo e immenso quello dell’enorme presepe inaugurato nei giardini del Duomo, con ingresso in via Prevostura. La stessa luce che monsignor Gianni Ambrosio, vescovo della diocesi di Piacenza e Bobbio, ha augurato a tutte le famiglie: “L’auspicio natalizio è che le strade di piccoli e anziani siano illuminate verso la pace e l’amore. Fissare lo sguardo sull’immagine del presepe ci consente anche di prestare più attenzione a tutti i fratelli e le sorelle”. Il vescovo ha benedetto il presepe sul retro della Cattedrale davanti a un nutrito gruppo di fedeli con in mano i bicchieri caldi di vin brulé e tisana ai frutti di bosco.

Parallelamente, in piazza Cavalli, l’atmosfera natalizia è entrata nel vivo con i cori studenteschi: dalle arcate di palazzo Gotico, i bambini e le bambine del IV circolo didattico hanno esordito con la formazione di circa cinquanta baby-strumentisti del progetto “I sabati dell’orchestra”, sulle note di violino, violoncello, percussioni, tastiera, clarinetto e sax, intervallati da alcune riflessioni sul tema dei diritti dell’infanzia, lette in diverse lingue. Alle 16.30 – preceduti dalla sfilata dei folletti di Babbo Natale lungo corso Vittorio Emanuele – si sono esibiti i componenti del “Crazy Christmas Choir” dell’associazione musicale Crazy Sound di Podenzano.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza