In Val Nure

Frana di Casalcò, riaperta la provinciale ai Folli. Senso unico alternato

17 dicembre 2019

E’ stata riaperta, martedì 17 dicembre alle 15, la strada provinciale 654 di Val Nure, interrotta tra le frazioni di Folli e Casalcò di Ferriere. La Provincia di Piacenza ha concluso i lavori per la pulizia della strada, per permettere il passaggio delle auto, ripristinando così il collegamento tra Ferriere, Selva e il confine con la provincia genovese.
La imponente frana che ha coinvolto la sede stradale in località Folli aveva reso necessaria la chiusura del tratto di strada interessato in attesa di un primo assestamento del movimento del terreno.
Il 3 dicembre scorso la Provincia ha avviato i lavori di regimazione delle acque superficiali con l’obiettivo di eliminare una delle cause responsabili del movimento del corpo di frana e facilitare il consolidamento dell’ammasso. L’intervento finalizzato alla riapertura della strada, oltre alla pulizia dell’area dalle piante, arbusti, fango e detriti, ha comportato la realizzazione di una rete di canali per la regimazione delle acque superficiali. Il ripristino del collegamento consentirà ai cittadini di attraversare in sicurezza tale tratto, con alcune limitazioni.In considerazione delle caratteristiche del percorso stradale, la Provincia, a scopo cautelativo, ha istituito il senso unico alternato regolato da impianto semaforico e imposto il limite di velocità a 30 km/h.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE