A piazzale Torino

Ubriaca sul bus dà in escandescenze e spaventa i passeggeri: interviene la polizia

18 dicembre 2019

Ha dato in escandescenze, costringendo l’autista del bus sul quale stava viaggiando a fermare il veicolo nei pressi di piazzale Torino a Piacenza. Attimi movimentati nel primo pomeriggio di martedì 17 dicembre quando una donna, visibilmente ubriaca e con una lattina di birra in mano, ha iniziato ad inveire spaventando i passeggeri (molti dei quali erano anziani). Dopo essere scesa dal mezzo pubblico, la donna (accompagnata da un uomo con un cane al guinzaglio) ha continuato ad urlare, costringendo il conducente del bus ad allertare le forze dell’ordine.

Sul posto sono giunti gli agenti della polizia di Stato e due vetture della polizia municipale: al loro arrivo la donna ha lanciato la lattina di birra in un’aiuola, dimostrando di non avere alcuna intenzione di calmarsi. Dopo essersi rifiutata di salire su un’ambulanza, la donna e il suo accompagnatore si sono dileguati, tenuti d’occhio dalle forze dell’ordine. Grande apprensione, come comprensibile, da parte dei numerosi passanti che hanno assistito alla scena.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza