Piacenza

L’Ottavo circolo didattico di Piacenza premia i “super nonni”

20 dicembre 2019

Nonni-pilastri che reggono la comunità scolastica come accompagnatori, giardinieri e vigili ai cancelli d’ingresso. Nonni-volontari che diffondono esperienza e affetto. Nonni-genitori che sostengono gli equilibri familiari. A questi “super nonni” è andato il riconoscimento di tutto l’Ottavo circolo didattico di Piacenza, formato da cinque scuole materne e dalle elementari “Don Minzoni” e “Carella”, per un totale di quasi un migliaio di alunni.

I giovanissimi studenti, insieme alla preside Paola Vincenti, alla maestra Marisa Badini e alle altre insegnati, hanno deciso di omaggiare gli anziani che si rendono protagonisti di opere quotidiane fondamentali per la loro crescita e per il funzionamento degli istituti scolastici, tagliando l’erba dei giardini esterni, conducendo le linee del Pedibus, aiutandoli a fare i compiti o alzando la paletta per fermare le auto di fronte alle scuole quando suona la campanella: i giardinieri Giandomenico Novembrini e Gianfranco Foppiani, gli accompagnatori Edo Canevari e Ugo Perazzoli, i vigili ausiliari Artemio Sfolzini e Ugo Seghizzi, il docente in pensione e responsabile del laboratorio artistico Giuseppe Favari, l’assistente della scuola materna Fabrizio Bandini e l’educatrice pomeridiana Vittoria Ponzini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza