A Detto Fatto

Gaina: dall’Uganda a Piacenza per amore. Crea scarpe per dimenticare le ferite dell’Africa

26 dicembre 2019

In Africa era costretta a camminare per chilometri e una volta un piede le si è infettato costringendola a un ricovero in ospedale e perdendo molti giorni di scuola. Nel suo villaggio non c’era niente. Da allora ha capito che doveva disegnare scarpe. Inizia così la storia di Gaina Zam, arrivata in Italia dall’Uganda per amore una decina di anni fa e da nove a Piacenza dove ha creato il marchio di scarpe “Sofi Kobs” che porta il nome della nonna: “A lei devo tutto, solo ora capisco i sacrifici che ha affrontato per noi” – spiega la stilista che per realizzare scarpe e vestiti utilizza tessuti e stampe africane mescolandole a tagli occidentali.

Poco tempo fa Gaina è stata protagonista alla trasmissione di Rai Due “Detto Fatto” condotta da Bianca Guaccero nella sessione dedicata agli stilisti emergenti e si è aggiudicata la vittoria.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza