Il racconto della donna

Violenze sulla compagna conosciuta su Facebook: condannato a un anno

9 gennaio 2020

Colpevole di atti persecutori, sconterà un anno di pena: questa la condanna nei confronti di un uomo di origine siciliana, che la scorsa estate aveva percosso la sua compagna. La donna, una piacentina, in seguito a quell’episodio lo aveva perdonato ritirando dopo pochi giorni la denuncia. I carabinieri erano però nuovamente accorsi presso la casa della donna nelle settimane successive, a causa di altre intemperanze dell’imputato: questa volta per lui erano scattate le manette, con l’accusa di atti persecutori. L’uomo si è sempre dichiarato innocente.
La donna ha poi raccontato che la sua storia con il siciliano era sbocciata su Facebook.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE