“Abuso della professione medica”: i Nas chiudono due studi dentistici in città

10 Gennaio 2020

I Nas di Parma, sviluppando un’indagine partita da Latina e coordinata dalla Procura laziale, hanno chiuso due ambulatori nella nostra città. Il titolare, un uomo di 57 anni, è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica. Un altro ambulatorio è stato sequestrato preventivamente a Cisterna di Latina.
L’inchiesta è partita dopo una serie di segnalazioni arrivata all’Ordine degli odontoiatri di Latina, che si è quindi rivolto ai carabinieri del Nucleo antisofisticazione.
Stando alle accuse, negli studi l’uomo, con la qualifica di odontotecnico, si sarebbe dovuto occupare di protesi dentarie, mentre in realtà sarebbe stata svolta una vera e propria attività dentistica.
Al vaglio la posizione dei direttori sanitari delle due strutture.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà