Danni ingenti

Raid vandalico in piazza Duomo, distrutto il dehor di una pizzeria

13 gennaio 2020


Un lampione sradicato, cinque sedie spezzate e un tavolo sfasciato. È il bilancio del raid vandalico compiuto ai danni di una pizzeria di piazza Duomo nella notte fra sabato e domenica. Stando alle testimonianze di alcuni residenti della zona, l’azione teppistica sarebbe stata perpetrata da un gruppo di giovani particolarmente agitati, intenti a litigare, urlare e spintonarsi, fino a prendere di mira il dehor del ristorante con veemenza. L’indomani mattina, quindi, i proprietari del locale hanno trovato uno scenario indecente: “Quando siamo tornati per alzare la saracinesca il giorno dopo – spiega il titolare Giovanni Tortora -, purtroppo abbiamo visto la nostra area esterna per i clienti a dir poco distrutta. Il palo dell’illuminazione privata è stato staccato dal suolo e messo fuori funzione, insieme alle sfere di plastica delle lampadine. I vandali non hanno risparmiato neppure le sedie e i tavoli. Riacquistare il lampione avrà un costo di almeno 400 euro, per non parlare poi dei lavori di saldatura e installazione. Insomma, si tratta di un danno grave”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza