Picchia la convivente in mezzo alla strada: piacentino arrestato

29 Gennaio 2020

Pugni in faccia e spintoni fino a farla cadere a terra più volte. È lo scenario di violenza che si è presentato ieri sera, 28 gennaio, agli occhi di un cittadino che ha chiamato subito i carabinieri. Un uomo di 37 anni è stato così arrestato con l’accusa di maltrattamenti. Quando è stato bloccato stava picchiando la fidanzata di 34 anni in mezzo alla strada ad Alseno. Grazie alla sensibilità del passante, la ragazza è stata salvata dall’arrivo dei militari di Fiorenzuola, che prima hanno provveduto a sedare la lite e poi hanno tratto in arresto l’aggressore. I due convivono e risiedono ad Alseno. Un vicino di casa ha raccontato di averli sentiti discutere più volte e che, secondo lui, le violenze andavano avanti da almeno un anno. La donna però non ha mai segnalato il compagno e anche ieri, di fronte ai carabinieri, non ha voluto sporgere denuncia, nonostante l’evidenza dei fatti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà