Chirurgia plastica

Volto sfigurato da una malattia, un ventenne sarà operato a Castello

31 gennaio 2020

Un viaggio lungo duemila chilometri, dalla Puglia a Castel San Giovanni andata e ritorno in un solo giorno, per ritrovare il sorriso. Un ventenne del Bangladesh, affetto da una terribile malattia che gli deturpa il viso stravolgendone i lineamenti, potrà tornare a vivere una vita dignitosa.

Potrà farlo grazie al dottor Marco Stabile, primario dell’unità di Chirurgia plastica ricostruttiva dell’ospedale di Castel San Giovanni, il quale dopo averlo visitato ha promesso di operarlo. Solo il chirurgo castellano, dopo che altri colleghi non se la erano sentiti di prendere in carico il caso, ha acconsentito a compiere questo delicato intervento.

“Qui a Castello la mia equipe e l’ospedale sono pronti ad accoglierlo e a operarlo” dice il primario.

I dettagli in edicola con Libertà

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia