Parco della Galleana

Rogo durante lo smantellamento del villaggio abusivo

3 febbraio 2020

Un rogo di plastica sulle ceneri del villaggio abusivo fra il parco della Galleana e il canale della Fame. Ieri pomeriggio, domenica 2 febbraio, gli agenti della Polizia municipale di Piacenza sono intervenuti sul terreno comunale nei pressi di via Lanza, dove nelle scorse settimane alcuni residenti avevano segnalato baracche, casupole di legno, orticelli e sentieri pavimentati realizzati senza alcun permesso. L’amministrazione comunale si era attivata per emanare l’ordinanza di sgombero dell’area, ma in questi giorni i responsabili del “villaggio abusivo” hanno anticipato il provvedimento iniziando a smantellare le strutture irregolari. Il vicinato, tuttavia, ha sentito una forte puzza proveniente dalla zona: le forze dell’ordine sono giunte sul posto per verificare la situazione, trovando due barili pieni di plastica bruciata, con la brace sul fondo ancora accesa. Gli agenti hanno provveduto a spegnere il fuoco, tranquillizzando i passanti che si erano allarmati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza