In città

Trasforma la casa in una piazza di spaccio: piacentino arrestato

11 febbraio 2020

Un piacentino di 30 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della Stazione di Borgonovo. Nella sua abitazione di Piacenza, il giovane aveva da poco tempo iniziato un’attività di spaccio.
I militari, notato l’insolito via vai, hanno dapprima fermato un 35enne appena uscito dalla casa con addosso circa 23 grammi di marijuana e subito dopo un altro giovane di 30 anni con addosso circa 5 grammi della stessa sostanza. Entrambi sono stati segnalati quali assuntori di droga.
I carabinieri sono quindi entrati in azione, controllando l’abitazione: sul tavolo del soggiorno sono stati trovati un bilancino, denaro contante e una busta di plastica con 35 grammi di marijuana.
La sostanza stupefacente rinvenuta, complessivamente circa 60 grammi, è stata immediatamente sequestrata, il giovane pregiudicato è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga e collocato agli arresti domiciliari in attesta del processo per direttissima.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Tidone