Segnalazione

“I camion hanno sfondato l’asfalto stradale”. La protesta di Roncaglia

13 febbraio 2020

Non solo smog e inquinamento acustico. Secondo alcuni residenti di Roncaglia, il transito dei camion in mezzo all’abitato ha causato il cedimento dell’asfalto ai margini della carreggiata sulla strada provinciale 10. Un disagio che si ripercuote sul passaggio di pedoni e ciclisti: “Chi abita in questa zona e vuole raggiungere il centro della frazione – fa notare il cittadino Luigi Felici – deve imbattersi in buche e crepe nella superficie“. E col maltempo l’effetto a groviera della banchina stradale si trasforma in un susseguirsi di pozzanghere. “Certe volte non sappiamo come uscire di casa – aggiunge un’altra residente di Roncaglia –. Qualche autista lascia il camion ai lati della carreggiata per andare al bar o riposarsi. Un tratto di asfalto ceduto, quindi, è quasi inagibile”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE