Cantiere di via Raffalda

Ex Manifattura Tabacchi, abbattuto il muro di recinzione. Presto alloggi e negozi

18 febbraio 2020

Si è aperto un varco nell’ex Manifattura Tabacchi fra via Raffalda e via Montebello. Con un colpo di benna gli operai hanno abbattuto una parte di cinta muraria, rendendo ben visibile ai passanti l’enorme area di circa 58mila metri quadrati che presto ospiterà un nuovo parco dotato di palazzine, negozi, alloggi sociali e un supermercato. Il cantiere di rigenerazione urbana, infatti, prosegue a ritmo spedito: il progetto di recupero dell’ex Manifattura Tabacchi, denominato “Le Case nel Parco”, cambierà volto a una zona storica di Piacenza, in particolare al quartiere dell’Infrangibile. Nei prossimi mesi, anche il resto del muro di recinzione verrà demolito. L’assessore all’urbanistica Erika Opizzi si dice “soddisfatta per il rispetto delle tempistiche dei lavori”. Il cantiere verrà completato nel dicembre del 2021. L’intervento, dal valore di oltre 45 milioni di euro, è realizzato dal Fondo Estia Social Housing, istituito e gestito da Prelios SGR e partecipato all’80 percento da Cassa depositi e prestiti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza