Progetto didattico

Rifiuti in cambio di libri, la scuola di San Lazzaro fonde ambiente e cultura

18 febbraio 2020

I rifiuti riciclabili diventano libri. Attraverso questa fusione fra ambiente e cultura, la scuola elementare di San Lazzaro ha presentato un nuovo progetto basato sullo scambio di bottiglie di plastica, lattine e involucri con giornalini, romanzi e fumetti pronti da leggere. In concreto, a seconda dei vari turni prefissati durante la settimana, gli oltre duecento alunni dell’istituto di via Emilia Parmense potranno consegnare a scuola una borsa di materiale riciclabile per ricevere in cambio un’opera letteraria. L’idea è stata illustrata dalla preside Giovanna Solari e dall’insegnante Mary Rapaccioli: “Si punta a sostenere la consapevolezza che qualsiasi gesto, ripetuto con determinazione e costanza, può modificare l’ambiente e la qualità della vita. L’inquinamento legato all’uso improprio della plastica è già stato limitato nelle classi di San Lazzaro favorendo l’uso delle borracce. Ora l’operazione di riciclo si sposa con la promozione del piacere della lettura”. Un invito particolare è rivolto alle famiglie, affinché contribuiscano alla “diffusione di queste pratiche positive dando direttamente il buon esempio”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE