“Adotta un pino”, devoluto alla Casa di Iris il ricavato dell’iniziativa: 1.200 euro

19 Febbraio 2020

Lo spirito altruistico dei piacentini, rivitalizzato dall’atmosfera del Natale, si è manifestato ancora.
E’ di 1.200 euro il ricavato finale, devoluto alla Casa di Iris, della iniziativa “Adotta un pino”, scattata nelle festività natalizie grazie all’agenzia di comunicazione Mood, organizzatrice degli eventi in piazza a Piacenza.

Una iniziativa che permetteva di fare due buone azioni in un colpo solo: salvare un abete di quelli utilizzati nel boschetto incantato” di piazza Cavalli, per destinarlo, a feste finite, alla piantumazione in un’area verde scelta dal Comune di Piacenza, e contemporaneamente destinare l’importo della donazione all’Hospice.
Oggi la consegna ufficiale dell’assegno simbolico, da parte dell’assessore al commercio Stefano Cavalli, al presidente della casa di Iris Sergio Fuochi, sotto gli occhi di Valeria Benaglia dell’agenzia Mood e dei rappresentanti di Legambiente e degli sponsor dell’iniziativa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà