Dati nazionali

I contagi in Italia sono 152, arriva la terza vittima. Non si trova il “paziente zero”

23 febbraio 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO – Continua a salire il numero dei positivi al Coronavirus in Italia: al momento – secondo i dati forniti dal Commissario Angelo Borrelli – sono 152 in tutta Italia, comprese le tre vittime: la donna morta oggi a Crema, il 77enne di Vo’ Euganeo e una donna di Casalpusterlengo.

NOTIZIA DELLE 15.30 – Sono 132 le persone positive al coronavirus in Italia. E’ questo l’ultimo aggiornamento, del primo pomeriggio di oggi, tracciato dal commissario Angelo Borrelli. “Sono stati effettuati oltre 3mila tamponi, siamo pronti a usare caserme e alberghi’.

In Lombardia i casi sono 88 (oltre alla vittima), in Veneto 24 (ai quali va sommato l’anziano morto a Vo’ Euganeo), in Piemonte 6, in Emilia Romagna 9 e nel Lazio 2. Questi ultimi sono la coppia di cinesi che si trova ancora allo Spallanzani. “Attualmente – ha detto ancora Borrelli – 129 persone sono in ospedale sotto osservazione, 54 sono ricoverati, 26 sono in terapia intensiva e 22 in isolamento domiciliare.

Borreli ha spiegato che le strutture sanitarie non hanno ancora individuato il paziente – o i pazienti – zero dal quale è partita la diffusione del virus in Italia. “E’ difficile formulare previsioni per quella che può essere la diffusione – ha concluso – l’unica misura concreta e valida da adottare è dunque quella di chiudere i territori”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia