Dati nazionali

Il bilancio si aggrava: settima vittima in Italia. Oltre 200 contagiati

24 febbraio 2020

Sono saliti a sette i morti per Coronavirus in Italia. Le nuove vittime di oggi sono un uomo di 84 anni ricoverato a Bergamo, un altro di 88 anni del Lodigiano, un ottantenne di Castiglione d’Adda ricoverato al Sacco di Milano e un uomo di 62 anni, anche lui di Castiglione d’Adda, già dializzato. Diventano così 6 i decessi in Lombardia, dove i contagiati sono saliti a 172. In Veneto invece i casi confermati sono 33 e in Emilia-Romagna 19, tutti collegati col focolaio lombardo. Primo caso di contagio in Alto Adige.
La paura svuota le città; chiusi uffici, scuole e monumenti. Stop ai treni tra Piacenza e Lodi, per controlli alla stazione di Casalpusterlengo dopo il malore di un dirigente delle Fs.
Ritardi per i treni pendolari e per l’Alta velocità dal nord al centro-sud fino a quasi 5 ore.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia