Sgominata banda di nomadi: aveva messo a segno un furto anche nel Piacentino

03 Marzo 2020

Una banda di nomadi specializzata in furti in ville e abitazioni, composta da sette uomini, è finita in manette nelle scorse ore grazie a un’operazione condotta dalle Squadre Mobili di Parma e Reggio Emilia. I membri del sodalizio criminale sono accusati a vario titolo di rapina e furto per aver messo a segno una decina di colpi per centinaia di migliaia di euro tra Parma, Reggio Emilia, Mantova, Bologna e Piacenza. Le prede preferite dai malviventi erano esercenti e imprenditori.

Nel Piacentino, a Castelvetro, a finire “nelle grinfie” di questa banda criminale è stata la titolare di un’attività commerciale, alla quale i ladri hanno rubato la borsetta contenente poche centinaia di euro. Per catturare cinque componenti della banda, gli agenti hanno eseguito un blitz all’interno di due campi nomadi in provincia di Reggio Emilia. I restanti membri della gang sono stati raggiunti e arrestati all’interno delle proprie abitazioni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà