Castel San Giovanni

Si scambiano la droga ma vengono visti dai carabinieri: scatta l’arresto

6 marzo 2020

Un’auto si ferma davanti a un bar e due uomini si scambiano un involucro e denaro in contante. Una scena che non è passata inosservata ai carabinieri di Castel San Giovanni impegnati in attività di controllo del territorio. E’ accaduto ieri pomeriggio, 5 marzo. I militari hanno arrestato un 31enne nato in Marocco, residente in provincia di Piacenza, perché colto in flagranza mentre spacciava sostanze stupefacenti. Ad insospettire i carabinieri, che stavano svolgendo un servizio mirato alla prevenzione e repressione del traffico e consumo di droga, è stata l’autovettura in sosta con a bordo due uomini che, dopo aver scambiato qualche battuta, si sono passati droga e banconote.

I militari sono intervenuti subito bloccando i due individui. Il 31enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio, aveva appena consegnato ad un connazionale di 42 anni circa due grammi di hashish. Addosso il pusher aveva altra sostanza stupefacente: circa un grammo e mezzo di eroina e quattro dosi di cocaina oltre ad altri due grammi di hashish.

Il 42enne è stato segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti. Lo spacciatore è stato invece arrestato. Stupefacente e denaro sono stati sequestrati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE