Bobbio

Un silenzio surreale accompagna la Benedizione con reliquie del patrono

19 marzo 2020

Mentre la popolazione bobbiese è rimasta a casa in rispetto alle ordinanze restrittive, don Mario Poggi, parroco dell’Abbazia di San Colombano, ha impartito dal loggiato di piazza Santa Fara la benedizione alla Città di Bobbio con il busto reliquiario del patrono San Colombano.

E’ un gesto inedito, nel silenzio e nello sconforto surreale che avvolge il capoluogo della Val Trebbia e tutta la provincia, e vuole essere conforto per i tanti malati e per chi piange i propri defunti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia