Marito e moglie infetti: “Il virus è una bestia che stritola: non sottovalutatelo e state in casa”

20 Marzo 2020

“È una bestia che ti stritola coi suoi tentacoli, dando la sensazione di non poter scappare più”. Da oltre due settimane, Isabella Bernazzani sta affrontando sulla propria pelle il Coronavirus: “Ora sto un po’ meglio, ma ho visto l’inferno. Ieri mi sono svegliata e, per la prima volta, ho avuto la sensazione che il Covid-19 abbia mollato la presa”. E non è l’unica in casa: anche suo marito Carlo Lamberti ha contratto l’infezione, purtroppo in condizioni ben più gravi: “Sta facendo i conti con una polmonite interstiziale bilaterale. È prostrato e fatica a parlare, i parametri non sono ancora buoni. Ma ogni giorno, per fortuna, fa un passo avanti verso il miglioramento. Questo virus, purtroppo, mette a dura prova i pazienti dal punto di vista fisico, mentale ed emotivo”

La figlia, invece, sta conducendo una battaglia sul fronte opposto: “Lei è un’infermiera nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Piacenza, uno degli angeli impegnati giorno e notte in trincea contro l’epidemia”. Bernazzani manda un messaggio alla popolazione piacentina: “Il Covid-19 non è uno scherzo, lo dico per esperienza personale. Siate obbedienti, rispettate le regole”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà