Covid-19

Unione Commercianti: “I negozianti piacentini faranno la differenza”

20 marzo 2020

Il presidente provinciale di Unione Commercianti Raffaele Chiappa e la giunta dell’associazione di categoria hanno firmato una lettera indirizzata a tutta la popolazione piacentina in questo duro periodo segnato dall’allerta Coronavirus.

“Piacenza resiste e vincerà – si legge in un passaggio del messaggio – e sarà ancora e sempre la Primogenita. Con una consapevolezza in più: senza un centro storico pulsante, senza piazze vibranti di voci, risate, storie di vita, colori e bancarelle, senza vetrine illuminate e porte che si aprono, senza il negozio fidato sotto casa, senza il giornale accompagnato da un saluto speciale, senza il caffè che è più buono se chi te lo serve ti chiede anche come va, senza il momento di conoscenza, quasi intimità, che accompagna un acquisto e dà più valore a qualunque prodotto e relazione umana, ecco, senza tutto questo non siamo gente. Siamo solo anonimi e indistinti compratori e consumatori paganti. Il nostro senso di appartenenza sarà quello stesso che oggi ci fa lottare uniti più forte di ogni virus, facendoci sentire piacentini ogni volta che rispetteremo e ameremo il nostro territorio, anche scegliendo i nostri commercianti. Per sostenerli, insieme alle istituzioni, quando con orgoglio proveranno a riaccendere le luci, a colorare le vetrine e a farci comprendere ciò che avremmo potuto perdere, restando al buio. Sarà la forza del nostro sostegno allora a rendere la bellezza che abbiamo intorno ancora più preziosa”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE