Coronavirus

“Decisiva anche per Piacenza la proroga di Capitale della cultura”

21 marzo 2020

“Una proroga indispensabile non solo a Parma Capitale della Cultura ma anche all’articolato programma di eventi organizzati a Piacenza”. In considerazione delle sospensioni di attività causate dall’emergenza Covid-19, l’assessore comunale Jonathan Papamarenghi comunica così la decisione del coordinamento regionale degli assessori regionali alla cultura di approvare all’unanimità la proposta della Regione Emilia-Romagna di estendere l’anno di Parma Capitale della Cultura a tutto il 2021. E’ stato quindi richiesto un apposito emendamento all’articolo 90 “Disposizioni urgenti per sostenere il settore della cultura” del decreto governativo “Cura Italia”.

“Lo scenario attuale – interviene Papamarenghi – impone uno stop rigoroso. Gli appuntamenti pensati per Piacenza dovranno essere potenziati ancora di più, allo scopo di rimettere in piedi il tessuto culturale e turistico che ad oggi risulta gravemente danneggiato dall’allerta sanitaria”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza