Sitap Carpet di Pontenure distribuisce 10mila mascherine anti Covid-19

27 Marzo 2020

“Cosa vi serve”. “Guarda, la cosa di cui abbiamo più bisogno sono le mascherine”. È stato sufficiente il botta e risposta con un volontario della protezione civile per fare capire a Barbara Trombatore, ceo di Sitap Carpet Couture Italia, come potere essere utile alla sua città in questo drammatico momento di epidemia.

Dalla teoria ai fatti il passo è stato breve. In questi giorni la società di Pontenure, che svolge attività di design, ha distribuito 10.000 mascherine, dispositivi di protezione personale che oggi, per la situazione emergenziale che la città sta vivendo, sono difficili da trovare quanto lo è scoprire una vena d’oro. E se dell’oro brillano meno, le mascherine possono però salvare vite.

L’idea, nata dalla Trombatore e dal marito Gian Mario Bosoni, ceo di Emiliana Conserve, è stata resa possibile grazie alla cordata alla quale ha contribuito anche la loro azienda agricola di famiglia Castellaro e il Consorzio emiliano agricolo del pomodoro.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà