La generosità contagia via San Bartolomeo. Cibo e libri per chi è in difficoltà

30 Marzo 2020

“Sei in difficoltà? Prendi quello che ti serve”: è il messaggio comparso su una sedia davanti a un palazzo di via San Bartolomeo a Piacenza. Sopra sono stati lasciati alcuni generi di prima necessità. Nel giro di poche ore sono comparsi un tavolo con tovaglia patriottica, altri generi alimentari e poi ancora fumetti e giochi per bambini. La generosità ha contagiato tutto il vicinato. L’idea è di Domenica Scimonelli, catanese di origine, residente a Piacenza da tanti anni.

“So che nei dintorni ci sono persone che vivono alla giornata e magari si vergognano a chiedere aiuto – spiega Domenica -. Mi hanno colpito le scene viste in tv in alcuni supermercati del Sud dove la gente è disperata perchè non ha i soldi per fare la spessa e così ho pensato a questo piccolo gesto. Poi altre persone si sono unite e ciascuna ha portato qualcosa. Una bimba ha anche messo a disposizione i suoi giocattoli. Piacenza è una città che mi ha dato tanto, vorrei che nessuno si sentisse abbandonato”.

L’iniziativa, nata da un cuore generoso, ha attirato anche l’attenzione delle telecamere Rai e si sta diffondendo in altre città italiane.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà