Alle 12 un minuto di silenzio per ricordare le vittime del Coronavirus

31 Marzo 2020

“Esiste un momento in cui le parole si consumano e il silenzio inizia a raccontare” (K. Gibran). Inizia così il post pubblicato dal sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri nella serata di lunedì 30 marzo.

Martedì 31 marzo, alle ore 12, tutte le sedi dei comuni italiani esporranno la bandiera tricolore a mezz’asta per ricordare le vittime del Coronavirus.

“Insieme a tutti i sindaci anche io rispetterò un minuto di silenzio, indossando la fascia tricolore davanti nostro Municipio, in memoria dei nostri cari defunti – scrive il sindaco di Piacenza e presidente della Provincia, Patrizia Barbieri -. Un minuto di silenzio, per chi ha guardato in faccia da vicino questo virus, ha lottato strenuamente e lo ha sconfitto; per chi ha perso la battaglia, ma non ha perso la dignità e il diritto di essere ricordato; per chi sta combattendo ora, tra le mura domestiche o in un letto di ospedale, perché senta tutto il nostro affetto e il nostro incoraggiamento, che neppure questo isolamento può zittire; per esprimere riconoscenza a operatori sanitari, forze dell’ordine, protezione civile e a tutto il mondo del volontariato. Un minuto di silenzio per far parlare a gran voce il nostro spirito di squadra, il nostro senso di responsabilità, il nostro impegno, il nostro coraggio, la nostra SPERANZA”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà