Controlli

Feste e grigliate in cortile, musica, passeggiate lungo il Po: arrivano i carabinieri

20 aprile 2020

Feste in cortile, grigliate, passeggiate lungo il Po. Sono ancora tanti gli episodi di trasgressioni alle normative anti contagio, per i quali si è reso necessario l’intervento dei carabinieri.

Come a Piacenza, dove una pattuglia del Radiomobile è intervenuta, su segnalazione di residenti, nel cortile di un condominio dove era stata organizzata una festa tra appartenenti di un nucleo famigliare, mentre nel cortile di un altro condominio era stata organizzata una grigliata con musica ad alto volume. Otto le persone sanzionate.
A Monticelli, invece, i carabinieri della stazione locale hanno identificato numerose persone che passeggiavano lungo il Po in violazione alle disposizioni sulla mobilità.

Si sono poi verificati episodi in cui l’Arma ha cercato di alleviare i possibili disagi che incidono soprattutto sulle fasce più deboli, come ad esempio un intervento effettuato dai Carabinieri di Rivergaro a supporto di personale sanitario del 118 che era intervenuto in casa di un uomo che aveva avuto seri problemi di salute; oppure un altro intervento eseguito presso il pronto soccorso dai Carabinieri del Radiomobile di Piacenza dove un uomo, visibilmente ubriaco, ha dato in escandescenza, mettendo in difficoltà il personale sanitario.
E poi l’intervento del Radiomobile di Bobbio in aiuto ad un automobilista che era in difficoltà. Si era fermato sul ciglio della strada perché si sentiva poco bene. I Carabinieri hanno contattato personale sanitario che accorso sul luogo hanno soccorso l’uomo che aveva qualche linea di febbre.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE