Australia, il barman piacentino Damiano Condina: “Qui mi sento sicuro”

25 Aprile 2020

Tra i piacentini che hanno scelto di vivere dall’altra parte del pianeta, in Australia, c’è Damiano Condina 35enne di Lugagnano che da due anni abita con la fidanzata sarda nella campagna a 350 chilometri dalla città di Melburne. Il piacentino lavora come manager in una caffetteria e racconta di un Paese che ha affrontato l’emergenza consentendo alla popolazione di uscire per ragioni di lavoro, per ragioni sanitarie e per fare la spesa ma anche per fare sport. I posti in terapia intensiva sono stati aumentati da 2mila a 33mila in poche settimane e il governo ha fornito incentivi immediati a chi ha perso o ridotto il lavoro. In Australia vivono 25 milioni di abitanti, sono 6 600 casi di Coronavirus e 71 i morti. “All’inizio la gente era impanicata e svuotava i supermercati, ora la situazione è tornata alla normalità. Per chi è in difficoltà con il lavoro sono già arrivati i soldi dal governo. Qui mi sento al sicuro ma sono preoccupato per la mia famiglia in Italia dove la situazione è ancora drammatica”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà