Oltre a 3.695 positivi

A Piacenza il Covid non molla la presa: nove morti anche ieri, il totale è salito a quota 826 vittime

26 aprile 2020

Mentre si avvicina sempre di più la fatidica data del 4 maggio, giorno indicato per l’avvio ufficiale della cosiddetta “Fase 2”, a Piacenza i dati relativi a morti e contagi da Coronavirus non possono essere considerati positivi.

Ieri, sabato 25 aprile, sono stati nove i residenti della nostra provincia ad arrendersi al Covid-19: il macabro conteggio delle vittime ufficiali di questa terribile pandemia ha raggiunto quota 826 persone che si sono arrese al nemico invisibile. Non solo: sempre ieri, nel sempre sostanzioso comunicato diramato Protezione Civile regionale, il dato riferito ai contagi si è incrementato di altre 60 pazienti risultati positivi al tampone. Il totale, per il nostro territorio, ha raggiunto quota 3.695.

E proprio alla luce di numeri che non possono fornire certezze, il governatore Stefano Bonaccini, venerdì scorso, ha annunciato alcune riaperture di esercizi commerciali nel territorio ad esclusione della sola Piacenza che dunque dovrà attendere il 4 maggio per poter ripartire, in attesa delle indicazioni governative relative alle modalità di riattivazione del comparto economico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza