Due ciclisti multati dai carabinieri: si allenavano insieme a Bobbio

06 Maggio 2020

Dopo un lungo periodo di stop, tanti ciclisti non vedevano l’ora di poter risalire in sella alla bici per un giro in collina. Molti di loro hanno rispettato le normative che impongono di fare sport individualmente, qualcuno invece si è allenato con un amico ed è stato multato. Nello specifico, due ciclisti piacentini sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri nei pressi di Bobbio e, dopo gli accertamenti, è scattata la multa da 280 euro a testa.
L’ultima ordinanza emanata dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, parla chiaro: fare attività sportiva all’aria aperta si può, ma rigorosamente da soli. L’obiettivo è quello di evitare il più possibile occasioni di contagio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà