Dall’11 maggio via libera alla raccolta funghi, ma da soli e in sicurezza

07 Maggio 2020

L’emergenza sanitaria e il distanziamento sociale, non frenano il desiderio e la passione della ricerca dei funghi, al punto che molti appassionati si domandavano se sarebbe stato possibile tornare nei boschi a caccia di porcini. Domanda alla quale è arrivata la risposta: dall’11 maggio 2020 nel territorio della Regione Emilia-Romagna si può andare a raccogliere funghi per autoconsumo, il tutto disciplinato dalle ordinanze emesse dalla Regione, purché ci si rechi individualmente e all’interno del territorio della Regione di residenza.

Lo conferma il presidente dell’Unione Montana Valli Trebbia e Luretta alla luce dei chiarimenti in merito offerti dai tecnici della Regione Emilia-Romagna.

“Si tratta della logica conseguenza dell’emanazione del DPCM 26 aprile 2020 e della successiva ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 30 aprile 2020 e del 6 maggio 2020 – spiega la nota -: il testo di quest’ultima infatti consente in ambito regionale l’attività motoria e sportiva all’aperto nel rispetto delle distanza di sicurezza (due metri per lo sport e un metro per le altre attività).
In ogni caso bisogna rientrare in giornata presso le proprie abitazioni. Rimangono valide tutte le norme regionali sulla raccolta funghi, tra cui l’obbligatorietà di acquistare il tesserino da presentare in caso di controlli”.

I tesserino giornaliero, semestrale e semestrale Plus può essere acquistato presso:
– il portale https://www.geoticket.it/ ;
– gli uffici dell’ Ente di Gestione peri i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale – Amministrazione Provinciale in Via Garibaldi 50 (Pc) nei giorni Lunedì e Mercoledì dalle ore 9:30 alle ore 13.00;
– i rivenditori autorizzati ( compatibilmente alle disposizioni relative alla riapertura);
– il Consorzio Agroforestale Dei Comunelli Di Ferriere
– il Consorzio Forestale Per La Tutela Del Bosco E Del Sottobosco Dell’alta Val Trebbia (Ottone).

I tesserini per i proprietari e/o conduttori di terreni boscati e residenti in aree montane saranno distribuiti presso i Comuni o le Unioni di Comuni ( come negli anni passati);
Per ogni ulteriore informazione collegarsi al sito dell’Unione Montana Valli Trebbia e Luretta nell’apposita sezione oppure contattare gli uffici al numero 0523-932241

© Copyright 2021 Editoriale Libertà