Assembramenti e violazioni: più di 300 segnalazioni con l’App

12 Maggio 2020

Ammontano a 306, nel periodo compreso tra il 2 aprile e il 10 maggio, le segnalazioni pervenute alla polizia municipale di Piacenza attraverso 1Safe, l’App gratuita attivata dal Comune di Piacenza che consente ai cittadini che l’hanno installata sul proprio smartphone di effettuare indicazioni in tema Coronavirus.

Le zone con maggiori segnalazioni, ben 171 (vale a dire il 56% del totale), hanno riguardato alcune delle principali aree verdi della città, vale a dire i giardini di via Castagna, il parco della Baia del Re, il Pubblico Passeggio e i giardini di via Marinai d’Italia. L’applicazione, sempre al 10 maggio scorso, conta 689 utenti registrati a Piacenza. Di questi, 133 (cioè il 19%) hanno inviato segnalazioni.

“Abbiamo dato ai cittadini una possibilità in più per segnalare comportamenti non consentiti, oltre alla normale telefonata – ha spiegato l’assessore alla sicurezza del Comune di Piacenza, Luca Zandonella -. La possibilità di allegare una foto alla segnalazione la rende ancora più puntuale, perché la centrale operativa della polizia locale può vedere con i propri occhi quanto viene segnalato, così da capire meglio cosa stia succedendo, per intervenire nel modo migliore”.

Le segnalazioni possono riguardare assembramenti, locali aperti e, in genere, inosservanze ai provvedimenti emanati in questo periodo per la tutela della salute pubblica. Se il cittadino nota una di queste situazioni, potrà inviare la segnalazione semplicemente premendo un’icona dell’app. La polizia locale riceverà una notifica e potrà intervenire con rapidità per verificare la situazione. L’app 1Safe è disponibile sia per sistemi iOS che Android nei relativi store online (App Store o Play Google); il telefono deve avere il Gps attivo per inoltrare le segnalazioni. Con il Gps viene geolocalizzata la posizione in cui avviene la segnalazione, mentre il recapito telefonico serve per poter essere eventualmente contattati dalla polizia locale per ulteriori informazioni sulla segnalazione. Il telefono dell’utente registrato è visibile solo alla polizia locale e rimane nascosto agli altri utenti dell’app. L’App 1Safe non sostituisce in nessun caso i numeri di emergenza (113, 112, 0523-7171) ai quali ci si deve sempre rivolgere in caso di necessità immediata.

LA MAPPA DELLE SEGNALAZIONI COVID-19 A PIACENZA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà