Solidarietà: donata Alfa Romeo alla Croce Rossa per le emergenze

16 Maggio 2020


Al comitato di Piacenza della Croce Rossa è stata donata un’Alfa Romeo Giulia. L’ingresso del veicolo nella flotta dell’associazione piacentina è frutto di un generoso contribuito arrivato dalla piacentina Claudia Maiocchi. La berlina è già entrata in servizio e sarà utilizzata, assieme alle altre autovetture della Cri piacentina, “per svolgere i servizi legati all’Emergenza Coronavirus” – fanno sapere i responsabili. Sarà quindi impiegata sia per la consegna urgente dei farmaci nonché per portare le provette dei tamponi nei centri regionali specializzati. Quando l’emergenza sanitaria Covid19 sarà finita l’Alfa Romeo Giulia verrà impiegata per per tutti i servizi urgenti , compreso il trasporto di pazienti in attesa di trapianto, per il trasporto urgente di organi, e di sangue. L’allestimento, e tutti i dispositivi sono stati curati dalla ditta “Bertazzoni veicoli speciali” di Collecchio parmense.

Per renderla adatta al compito che si presta ad assolvere indossando la divisa delle auto di Croce Rossa Italiana, l’auto è di ultima generazione, e dotata di tutti gli strumenti necessari. All’interno verrà installata la radio di bordo e nel baule è stata predisposta la presa di corrente che andrà ad alimentare un frigorifero speciale che consentirà il trasporto di organi e sangue nonché un defibrillatore semiautomatico, e altre altre attrezzature indispensabili per gli interventi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà