Piacenza

Palestra De Gasperi messa a nuovo. Comune: “Grazie alla sinergia con gestore”

17 maggio 2020

Sistemazione dell’impianto elettrico, manutenzione dei bagni e dei pavimenti, sostituzione delle lampade non funzionanti, pulizia e manutenzione di infissi, finestre e arredi vari: sono solo alcuni dei tanti interventi realizzati alla palestra De Gasperi di via Stradella, prima del blocco dei cantieri reso necessario dall’emergenza sanitaria.

“Grazie agli uffici e ai tecnici comunali e all’importante gioco di squadra con i gestori della palestra che hanno segnalato gli interventi più urgenti da realizzare – sottolineano gli assessori ai Lavori Pubblici Marco Tassi e allo Sport, Stefano Cavalli – è stato possibile concludere una serie di lavori che hanno permesso di sistemare l’edificio e renderlo più fruibile e sicuro. Non appena sarà possibile effettueremo un sopralluogo con i responsabili della Piace Volley, anche per completare quegli interventi che sono stati bloccati dall’emergenza sanitaria”.

“Ringrazio gli assessori per l’attenzione e i tecnici comunali con i quali, con grande spirito di squadra, si sono ultimati molti interventi sulla palestra De Gasperi che la nostra società ha in gestione dal Comune per allenamenti e partite dei tesserati della nostra società”, commenta il presidente della PiaceVolley, Maurizio Moia, che ha inviato nei giorni scorsi una lettera di ringraziamento all’amministrazione. “Non appena sarà possibile – aggiunge – attendiamo il completamento di alcune opere bloccate dall’emergenza Covid, mentre stiamo valutando alcuni interventi necessari anche sulla palestra Carducci, che ugualmente utilizziamo per gli allenamenti della nostra società”.

Nel dettaglio ecco gli interventi eseguiti alla palestra De Gasperi: l’impianto di illuminazione nella palestra è stato sistemato, i neon difettosi sono stati sostituiti. Il tetto ha subito una parziale manutenzione, che dovrà essere ultimata dopo la restrizione della quarantena. Le mattonelle del rivestimento dei bagni è stato completato e quelle rotte sostituite. Quelle delle docce sono state rinfrescate con l’utilizzo di uno strumento a vapore. Le vaschette dell’acqua dei bagni sono state manutenute ed ora sono tutte funzionanti, i rubinetti rotti sono stati sostituiti mentre il soffitto delle docce e dei bagni sono stati trattati con prodotto specifico per evitare l’innesco di “ponti termici”, le pareti degli spogliatoi sono state pulite e ridipinte, l’ingresso interno della palestra e relativi corridoi sono stati sistemati con pittura idonea ed è stato realizzato il relativo zoccolo lavabile per prevenire l’ulteriore degrado da parte degli studenti. Le lampade interne relative a spogliatoi, bagni, docce, corridoi e stanze sono state smontate e manutenute. I pavimenti sono stati trattati con prodotto specifico di pulizia, gli infissi e relative finestre sono state pulite e manutenute. I vetri, sia della palestra (interni) e degli spogliatoi (interni ed esterni sono stati manutenuti e puliti gli arredi, panche ed attaccapanni sono stati tutti manutenuti”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza