Il bollettino si ripete: anche oggi due decessi e altrettanti positivi. Contagiati a quota 4.500

06 Giugno 2020

Altri due morti e ancora due nuovi contagiati. Il bollettino dell’emergenza Coronavirus a Piacenza si ripete ormai quasi identico da giorni. Per il sesto giorno consecutivo i decessi giornalieri sono due, con il totale che sale a 958.
Con i due nuovi casi di oggi, invece, il numero dei piacentini complessivamente infetti dall’inizio dell’epidemia è di 4.500.

I CONTAGI
Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.894 casi di positività, 17 in più rispetto a ieri, di cui 11 persone asintomatiche individuate attraverso l’attività di screening regionale.
Le nuove guarigioni sono 109, per un totale di 21.307: oltre il 76% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 2.416 (-96 rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite salgono a 21.307.
Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.500 a Piacenza (+2), 3.553 a Parma (+6), 4.957 a Reggio Emilia ((+1), 3.926 a Modena (+2), 4.649 a Bologna (+4); 398 a Imola (dato invariato rispetto a ieri); 999 a Ferrara (+1). I casi di positività in Romagna sono 4912 (+1),di cui 1.028 a Ravenna (dato invariato), 944 a Forlì (dato invariato),781 a Cesena (+1) e 2.159 a Rimini (+1).

I DECESSI
Purtroppo, si registrano 4 nuovi decessi: un uomo e tre donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a 4.171. Per quanto riguarda la provincia di residenza, 2 si sono avuti in quella di Piacenza, 1 in quella di Parma, 1 in quella di Bologna (nessuno nell’Imolese). Nessun decesso nelle province di Modena, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Reggio Emilia, Ferrara e da fuori regione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà