Coronavirus

La testimonianza: “Hanno detto che era solo influenza, poi mio padre è morto”

14 giugno 2020

“Mio padre ha cominciato ad avere la febbre il 22 febbraio…gli avevano prescritto di stare a letto perché era solo un’influenza. Poi è morto. Solo a inizio marzo ho scoperto che era Covid”. E’ un frammento di una delle venti segnalazioni di parenti di vittime piacentine di Coronavirus arrivate al coordinamento legale del comitato “Noi denunceremo”. E’ quella di una donna che racconta la malattia del padre. “Un calvario senza avere informazioni certe, fino alla notizia del decesso”. Ora confida che la magistratura la aiuti a sapere la verità sulla morte del genitore.

LA DRAMMATICA TESTIMONIANZA SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE