Concorso nazionale

Il liceo Gioia premiato per la didattica a distanza: primo in Italia

15 giugno 2020

Il Liceo Gioia di Piacenza ha vinto il concorso nazionale “Missione Terra – Global Goal Protocol”, indetto da A2A, nell’ambito delle iniziative del “Progetto Scuola”, con un elaborato digitale in cui ha presentato la didattica a distanza svolta in questi mesi di emergenza sanitaria e l’uso delle piattaforme social come opportunità per arricchire l’offerta educativa.

Il concorso, dedicato ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’”Agenda 2030 delle Nazioni Unite”, ha chiesto alle scuole di realizzare un elaborato dedicato, quest’anno, all’istruzione di qualità, equa ed inclusiva. L’iniziativa ha coinvolto 126 scuole del territorio nazionale di ogni ordine e grado scolastico, dall’infanzia alla secondaria di secondo grado, e ha visto il liceo piacentino conseguire il primo premio, che consiste in mille euro in materiali didattici, nella categoria scuole superiori.

Il Liceo Gioia, con il coordinamento delle docenti Manuela Veneziani, responsabile della pagina Instagram ufficiale dell’Istituto, e Elena Gabbiani, animatrice digitale, ha scelto di presentare una sintesi delle attività effettuate in questo momento davvero particolare per la scuola, messa a dura prova dall’emergenza Covid-19. Si è partiti dalle videolezioni che, attraverso la piattaforma Teams di Microsoft Office 365, hanno permesso di affiancare e supportare tempestivamente gli studenti, garantendo un regolare svolgimento dell’attività didattica, per passare poi alle videoconferenze di approfondimento con la partecipazione di esperti esterni: il mental coach e psicoterapeuta Maurizio Iengo, lo scrittore piacentino Gabriele Dadati, docenti universitari come Cinzia Venturoli (UniBo), Sandro Danesi (UniCatt), Maria Antonietta Grignani e Carla Riccardi (UniPv), il giornalista Enrico Fontana, il manager Edoardo Noce, in diretta da Shangai.

Tante sono state le occasioni che hanno reso gli studenti protagonisti: la rubrica #cartolinedacasa, nella fase del lockdown, in cui ragazzi e ragazze hanno scritto le loro riflessioni sul momento che stavano vivendo; il Dantedi, maratona in cui numerosi studenti hanno condiviso letture e commenti per celebrare il poeta fiorentino (diffusi su tutti i profili del liceo @liceogioia, @gioiawebradio, @rappresentantiliceogioia, @acutoliceogioia); la maratona del Mibact “Art you ready?”, che ha permesso di ricordare e valorizzare musei e opere d’arte visitati durante i viaggi di istruzione; il contest #lartetisomiglia, su iniziativa della docente Antonella Savini, nell’ambito del quale i ragazzi hanno interpretato opere d’arte e creato quadri viventi; il “Gioia Jazz Day”, il 30 aprile, in occasione dell’International Jazz Day, una giornata intera in cui studenti musicisti, appassionati di jazz, si sono esibiti in performances musicali; la festa dell’Europa, il 9 maggio, in cui ragazzi e ragazze hanno letto e commentato poesie, canzoni, pensieri nelle principali lingue europee.

Un momento di grande partecipazione è stato inoltre quello dedicato al #diariodellalegalita’ per celebrare la festa nazionale della legalità, il 23 maggio. In questa occasione gli studenti di 12 classi, guidati dai loro docenti, hanno prodotto video sul tema della legalità, ripercorrendo le attività svolte nel corso dell’anno scolastico, in collaborazione con Libera Piacenza, a partire dal viaggio della legalità in Sicilia, effettuato in ottobre. La pagina Instagram del liceo ha inoltre diffuso le iniziative del profilo social del giornale scolastico l’Acuto, come le “Cronache della quarantena”, e la musica dell’orchestra del Liceo che ha suonato anche da remoto e si è esibita nell’inno nazionale il 25 aprile e nell’inno dei lavoratori il 1 maggio. Per la festa della repubblica il profilo ha invece proposto una trasmissione radio del 1946, realizzata dagli studenti per ricordare la nascita della repubblica italiana, il referendum e il voto alle donne. Particolarmente soddisfatti della vincita il dirigente Mario Magnelli, i docenti e gli studenti del Liceo Gioia che ha voluto cogliere l’invito del concorso “Missione Terra” a riflettere su sfide fondamentali per il futuro dell’umanità e su idee innovative e proposte concrete per dare visibilità alle azioni della scuola.

1° classificato Liceo Statale “Melchiorre Gioia” di Piacenza

VINCITORI concorso Missione Terra – A2A (1)

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE